Polino, ampliato il museo e creato un nuovo infopoint turistico
Pubblicata il 12 Maggio 2009



Sabato 16 maggio appuntamento a Polino, poche centinaia di anime, uno dei più piccoli comuni italiani a strapiombo sulla valle del torrente Rosciano. Nel borgo medioevale a pochi chilometri dalla cascata delle Marmore, verranno presentate due iniziative cui parteciperà la presidente della Regione Umbria Maria Rita Lorenzetti.

Ore 10.30, località Colle Bertone, presentazione del progetto “Un albero un neonato”

Nel rispetto dei valori della vita e dell’ambiente si recupera la tradizione di mettere a dimora un albero per ogni nuova nascita nel comune di Polino. L’idea è tesa non solo a incrementare i beni ambientali locali, ma anche a creare un più consapevole rapporto tra nuove generazioni e ambiente.

Ore 11.30, a Polino, cerimonia di inaugurazione del Centro di informazione ed accoglienza turistica “La finestra sul Nera” e dell’ampliamento delle sale del Museo dell’Appennino Umbro

Centro di Informazione ed accoglienza turistica “La finestra sul Nera”

La nuova struttura adibita ad Infopoint (foto a sinistra), situata in Piazza G. Marconi, amplia l’offerta museale di Polino con l’obiettivo di aumentare la fruibilità del nucleo urbano e del territorio. Nel Centro, adibito anche a biglietteria del Museo dell’Appennino Umbro, è possibile acquisire informazioni sulla storia di Polino, sul territorio, sulle emergenze monumentali, sulle tradizioni e sul museo, mediante l’utilizzo di una strumentazione che guida virtualmente il turista attraverso sentieri tematici.


Ampliamento delle sale del Museo dell’Appennino Umbro


L’ampliamento del Museo di Scienze dell’Appennino Umbro (prima foto in alto) è stato concepito come continuazione del museo preesistente all’interno dell’antica Rocca. Nelle nuove sezioni sono affrontati aspetti relativi al sito della Cava dell’Oro, importante per Polino sia da un punto di vista storico che geologico. La cava da cui si estraeva ferro, argento e, secondo la tradizione popolare, anche oro, fu inaugurata intorno al 1760 sotto Clemente XIII ma fu presto dismessa a causa delle difficoltà di trasporto del materiale. Il sito, però, è stato considerato estremamente interessante da un punto di vista scientifico. Proprio nei pressi della cava sono stati individuati i resti di due diatremi, ciò che rimane di esplosioni gassose avvenute 250.000 anni fa nelle profondità della terra. Le rocce affiorate, kamafugiti e carbonatiti, sono rare ed utili allo studio della geologia terrestre. Le carbonatiti, di cui esistono 40 tipi al mondo, tre delle quali rinvenute a Polino, trovano collocazione nell’ambito dell’esposizione museale.

Informazioni:
Coop Sistema Museo
Tel. 199.151.123*
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:00 escluso i festivi
infoline@sistemamuseo.it
www.sistemamuseo.it



* costo della chiamata da telefono fisso di telecom Italia, 10 centesimi al minuto IVA inclusa senza scatto alla risposta, tutti i giorni, 24/24h. Per chiamate originate da rete di altro operatore, i prezzi sono indicati dal servizio clienti dell’operatore utilizzato

bannerPopup

Orari Aprile

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 10.00 - 19.00 dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
Sabato e Domenica 9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 18.00
dalle 20.00 alle 21.00
Festivi e Speciali:
1aprile
2aprile
25aprile
9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00

Scegli la tua visita guidata

Aprile 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb