Intorno alla cascata: la Festa delle acque a Piediluco
Pubblicata il 06 Agosto 2011



Una volta erano i numi dell’estate e le divinità acquatiche. Era soprattutto il dio Nettuno, temuto, riverito, celebrato dalle genti di lago nel tempio a lui dedicato (oggi di san Nicolò). Una volta i festeggiamenti per il solstizio d’estate erano ammirati da poeti e letterati europei, ai tempi del Grand Tour. Oggi quella tradizione è ancora viva: lo è in forma moderna, con l’ausilio di tecnologie avanzate e altro ancora. Ma pur sempre viva.

Premessa necessaria per raccontare la “Festa delle acque”, dal 3 al 10 luglio nel paese di Piediluco, 6 chilometri dalla cascata delle Marmore. Un borgo antico su uno dei più bei laghi italiani, perché il lago di Piediluco tale è. Una kermesse promossa da enti locali e associazioni di volontariato per celebrare in maniera spettacolare l’arrivo dell’estate. Programma ricchissimo: il clou sta intorno alla sfilata di barche allegoriche (foto) prevista sulle acque lacustri - non troppo distante dalla riva - a partire dalle ore 21:00 di sabato 9 luglio. E’ quello l’evento-principe: barche addobbate con sculture, decorazioni, e pure marchingegni capaci di generare fuochi d’artificio, fontane di luce, musiche ed altro ancora.

Nel paese si vive un’atmosfera irreale, tra vicoli addobbati con fiori e luminarie, mentre le varie iniziative culturali e gastronomiche si susseguono ininterrottamente. Si va dalle serate musicali, alle commedie dialettali, agli spettacoli pirotecnici. Dalle mostre di pittura a quelle sulle tradizioni della pesca, elemento centrale nella storia del piccolo borgo e del suo lago. Senza dimenticare il palato: praticamente impossibile elencare tutte le serate imperniate sulla degustazione di prodotti tipici.

Ma quest'anno si farà di più, andando oltre gli spettacoli legati alla sfilata di barche allegoriche. La "Festa delle Acque", infatti, torna ad avere un cartellone territoriale, con eventi che coinvolgeranno non solo Piediluco, ma anche Marmore e la Valnerina, e che si allungheranno a coprire tutto il periodo estivo. Per la prima volta, poi, attivata una collaborazione con l’altra grande festa tradizionale ternana, il Cantamaggio.

Dai primi di luglio alla fine di agosto, allora, l'appuntamento è sul lago di Piediluco, due passi (6 chilometri) dalla cascata delle Marmore.


Guido Tofi
guidotofi@alice.it






- Clicca qui per accedere al programma completo della "Festa delle Acque 2011"







Informazioni
:
IAT del Ternano
Via Cassian Bon, 2/4
05100 Terni
Tel. +39 0744 423047
Tel. +39 0744 427259
info@iat.terni.it
www.marmore.it












bannerPopup

Orari Aprile

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 10.00 - 19.00 dalle 11.00 alle 13.00
dalle 16.00 alle 17.00
Sabato e Domenica 9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 18.00
dalle 20.00 alle 21.00
Festivi e Speciali:
1aprile
2aprile
25aprile
9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00

Scegli la tua visita guidata

Aprile 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb