Ponte del Toro: una meraviglia a due passi dalla Cascata
Pubblicata il 01 Ottobre 2016
La meraviglia del Ponte (regolatore) del Toro di epoca Romana è un paradiso terrestre da scoprire e rispettare: un perfetto connubio tra natura e archeologia.


Si trova a poche centinaia di metri dalla Cascata delle Marmore, a sud del Belvedere inferiore, a margine della statale SS209: si gira a destra provenendo da Terni, a sinistra provenendo da nord.


Il Ponte del Toro è un'opera monumentale la più imponente del ternano, dopo il Cavo Curiano. Doveva essere un manufatto molto importante, lo testimoniano la dimensione dei blocchi, la messa in opera, il numero enorme delle persone che ci hanno lavorato, tutto ciò ci induce a dire che questo è il più grande manufatto di età romana del territorio di Terni".


La costruzione di un Ponte farebbe pensare subito ad una opera infrastrutturale, ma così non è: ampiezze ristrette, poco più di due 2 metri, non ci passava una strada; ormai si ha la certezza che il Ponte sia stato un'opera idraulica, ora va capito cosa significa opera idraulica, una ipotesi è che fosse servito a canalizzare le acque.


Il suo nome è dovuto all'intera area che sta a monte del Ponte: è un grande terrazzamento coltivato e Toro significa appunto, altopiano artificiale, altopiano coltivato, utilizzato per l'agricoltura, quindi un terrazzamento sulle sponde del fiume Nera. Quindi il Toro è riferito a questo e poi il Ponte che stava sotto ha preso il nome dal toponimo dell'area che è vocabolo Toro e, quindi, Ponte del Toro.


Un'opera scoperta abbastanza recentemente: una prima volta nel 1819, dall'ingegner Giuseppe Riccardi, e una seconda volta, agli inizi del 900, da Luigi Lanzi che ha fatto una operazione di pulizia e, da quel momento il Ponte è rimasto sempre visibile, anche se l'abbandono ha portato ad un degrado sempre più avanzato. Quindi il recupero dei giorni nostri: un opera magistrale grazie alla sinergia tra Carlo Virili, Miro Virili e numerosi tecnici e addetti ai lavori, come Federico Nannurelli (Comune di Terni) e Stefano Notari (Coopsociali ACTL e ALIS).


Il Ponte del Toro, nel tempo, si affermerà come una delle porte di accesso all'area turistica, escursionistica della Cascata delle Marmore; in futuro verrà realizzato un sentiero che parte da questa località e arriverà dentro l'orto botanico della Cascata delle Marmore.

Foto

bannerPopup

Orari Luglio

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 10.00-22.00 dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 18.00
dalle 21.00 alle 22.00
Sabato e Domenica 9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 19.00
dalle 21.00 alle 22.00

Scegli la tua visita guidata

Luglio 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb