Eventi & News

Fino al 10 marzo a Terni si festeggia San Valentino
12 Febbraio 2012

  • (Direzione Generale/Uff.stampa Comune di Terni) - Dal 3 febbraio al 10 marzo tornano in città gli Eventi Valentiniani dedicati al patrono di Terni e degli innamorati. Un cartellone realizzato con il coordinamento dell’assessorato al ramo e con la collaborazione dell’assessorato allo Sport e di quello alla Cultura e che si apre con l’installazione di sculture luminose dell’artista Marco Lodola visibile nella corte interna di Palazzo Spada fino al 29 febbraio. L’esiguità di risorse a disposizione valorizza il contributo di tutte le associazioni culturali, artistiche e sportive che hanno reso possibile un programma denso di incontri ed iniziative incentrate sul tema dell’amore declinato secondo molteplici punti di vista. Il panorama musicale è dominato dalla seconda edizione di San Valentino in jazz, la rassegna che propone alcuni tra i migliori giovani musicisti e vocalist del panorama jazzistico locale e nazionale che si esibiranno nel corso di tre appuntamenti (3-11-17 febbraio) al Caffè Rendez Vous sotto la direzione artistica di Fabrizio Zampetti. Ai concerti gratuiti sarà abbinata una cena su prenotazione. Nel cartellone anche la serata finale premio Franco Molè città di Terni per attori italiani 2012 organizzato dall’associazione Franco Molè e dall' associazione Musical Academy (10 febbraio). La città riscopre il suo cuore fondente dal 10 al 14 febbraio con Cioccolentino, manifestazione che si snoda tra pizza della Repubblica, Corso Tacito e Largo Villa Glori, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 20.00 presentando stand golosi ed eventi specifici. Lo sguardo dell’arte si focalizza su Love Emergency, la mostra fotografica collettiva itinerante sul tema dell’emergenza d’amore organizzata da Chiara Ronchini, Gabriele Malagoli e Melissa Marchetti: l’inaugurazione, il 10 febbraio alle ore 18.30, avviene contemporaneamente in 19 locali della città. Anche lo sport ha una parte rilevante nel cartellone degli eventi. Il 12 febbraio si concentrano la Maratonina di S.Valentino, manifestazione podistica organizzata dall’ Us Cursor Acli G.Tinarelli (12 febbraio partenza ore 10); il Trofeo di San Valentino, il Circuito Fib Nazionale di bocce e la manifestazione di calcio a 5 organizzata dall’associazione Barmario. Il 13 febbraio la Fiaccolata dello sportivo si snoda per le vie cittadine fino al sagrato della Basilica. Il 18 Musica e moda, insieme per la Liguria, iniziativa al Palazzetto dello sport, organizzata dall'Acdaiha, per una raccolta di fondi per il comune ligure Monterosso al mare, colpito dall'alluvione. Si tratta di musica (The Miracle Tribute Band Queen) e di moda, con un defilè a cura dell'Ipsia. Il 26 febbraio è la volta del Gran Fondo Francesco Cesarini: Trofeo dell’amore, la gara ciclistica riservata alle categorie cicloamatori e cicloturisti, organizzato dall’ associazione sportiva dilettantistica Il Salice. La Festa della promessa, solenne celebrazione presieduta dal vescovo Vincenzo Paglia, si svolgerà il 12 febbraio mentre il 14 febbraio nella Basilica San Valentino, animata dalle corali, verranno celebrate le sante messe durante l’intero arco della giornata. SPA - Ufficio Stampa www.comune.terni.it www.marmore.it
    Leggi Tutto

"Sulla scia della Cometa", tour fra i presepi del Ternano
03 Gennaio 2012

  • Se è vero che l’Umbria è definita terra di eremiti, santi e mistici, con la sua storia segnata dal cristianesimo, coi suoi luoghi battuti da santi, è anche vero che intorno alla città di Terni, ovvero la città tra due fiumi (da interamna: “tra due fiumi”), ovvero la città dei Nahartes prima, dei Romani poi, segnata anch’essa dall’influenza di celebri santi – fra tutti san Valentino, patrono della città e protettore degli innamorati - se è vero tutto questo, allora non poteva mancare il grande spettacolo del presepe. Sulla scia della Cometa si chiama il circuito turistico dei presepi artistici e viventi del comprensorio ternano, organizzato dagli enti locali qui nella bassa Umbria, dove alle evidenze storiche e religiose si sposa una natura rimasta per certi versi selvaggia. Non è un’esagerazione. Basta andare alla cascata delle Marmore e visitare il suo presepe vivente per accorgersene: rappresentazione ricca di suggestioni accanto allo scorrere di acque decantate da poeti e scrittori. Bello è dir poco. E poi tutti gli altri nel giro di pochi chilometri, fra la Valnerina, la Valserra, il lago di Piediluco, fino allo sconfinamento in terra reatina per arrivare a Greccio, dove nel 1223 san Francesco allestì il primo presepe vivente del mondo. Come dicevamo, un tour fra i presepi della bassa Umbria. Ci sono i presepi viventi - già citati - della cascata delle Marmore e di Greccio, quelli (viventi) di Arrone (foto in basso) e Porzano, poi i presepi artistici di Montefranco e Ferentillo (foto in alto). A Cesi il presepe si allestisce all’interno della grotta Eolia, mentre in località Pontevecchio le figure a grandezza naturale sono posizionate lungo le sponde del fiume Nera. A Torreorsina il borgo si anima con decine di presepi realizzati dai bambini delle scuole; a Piediluco, invece, grande spettacolo sulle acque del lago col presepe artistico galleggiante. E poi c’è il presepe di juta ed altri ancora, sparsi fra i vicoli di borghi rimasti immutati nel corso dei secoli. Impossibile elencarli tutti. Si fa prima a fare i bagagli e venire di persona, nella terra dove “... tutte le mie tristezze, le noie, i corrucci si dileguano, sfumando per le dolci curve di questi colli ...” (Giosuè Carducci, luglio 1877). Clicca qui per visualizzare la locandina dei presepi in formato pdf completa di date, orari e altri riferimenti utili per i visitatori Informazioni: IAT del Ternano Via Cassian Bon, 2/4 05100 - Terni Tel. +39 0744 423047 Tel. +39 0744 427259 info@iat.terni.it
    Leggi Tutto

Rilascio d'acqua straordinario per martedì 13 dicembre
10 Dicembre 2011

Rilascio d'acqua straordinario venerdì 9 dicembre. Orari e servizi attivi nel ponte festivo
07 Dicembre 2011

  • In occasione del ponte festivo dell'Immacolata che toccherà i giorni 8-11 dicembre, venerdì 9 è stata disposta un'apertura straordinaria della cascata delle Marmore con orario 12:00-13:00 e 15:00-16:00. Un'occasione di visita in più per coloro che decidono di trascorrere il week-end sul territorio. Questo l'orario della cascata delle Marmore per il ponte festivo: Giovedì 8, venerdì 9, sabato 10 e domenica 11 dicembre apertura area 11:00-17:00 rilascio acqua 12:00-13:00 e 15:00-16:00 Numerosi i servizi attivi nei quattro giorni del ponte di cui potranno usufruire i turisti: visita guidata "tra acqua e natura" Giovedì 8 dicembre, sabato 10, domenica 11 con inizio ore 12:00 e ore 15:00 Venerdì 9 dicembre con inizio ore 12:00 visita guidata "la potenza dell'acqua" Giovedì 8 dicembre, sabato 10, domenica 11 con inizio ore 11:30 Per informazioni e prenotazioni: Infopoint Cascata tel. 0744_62982 e-mail: cascatamarmore@libero.it Agenzia 165m Travel tel. 0744_429255 e-mail: info@165mtravel.it
    Leggi Tutto

Tabella riepilogativa di dicembre per orientarsi nell'offerta di visite guidate
01 Dicembre 2011

  • Continuano nel mese di dicembre gli appuntamenti, le iniziative e le visite guidate per scoprire la cascata delle Marmore a 360 gradi, comprese le sue grotte. Grande attesa, inoltre, per la prima edizione del Presepe Vivente. Ulteriori informazioni sono disponibili cliccando sullo specifico evento o iniziativa. inf Belvedere Inferiore sup Belvedere Superiore I costi si intendono oltre quelli del biglietto di ingresso all'area della Cascata. Al di fuori del calendario indicato, le visite e i servizi guidati sono disponibili per gruppi tutti i giorni su prenotazione. INFO E PRENOTAZIONI: Infopoint Cascata - (0744_62982 *cascatamarmore@libero.it ¿11:00-17:00 Agenzia 165m Travel - (0744_429255 Fax 0744_404235 *info@165mtravel.it ¿dal lun al ven 9:00-13:00 e 16:30-19:30, sab 10:00-13:00 8www.marmorefalls.it Clicca qui per scoprire gli orari della Cascata e le tariffe di ingresso all'area DICEMBRE 2011 EVENTI & ATTIVITÀ QUANDO DOVE COSTO sabato 3 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 domenica 4 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 giovedì 8 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA TRA ACQUA E NATURA visita guidata 11:30 sup € 2,50 venerdì 9 dicembre visita guidata 12:00 inf € 2,50 sabato 10 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 domenica 11 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 sabato 17 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 domenica 18 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 sabato 24 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 domenica 25 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 LA POTENZA DELL'ACQUA visita guidata 11:30 sup € 2,50 PRESEPE VIVENTE rappresentazione 17:00-19:00 inf lunedì 26 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 PRESEPE VIVENTE rappresentazione 17:00-19:00 inf sabato 31 dicembre TRA ACQUA E NATURA visita guidata 12:00 & 15:00 inf € 2,50 VISITA GROTTA DELLA CONDOTTA visita tematica 11:15 &
    Leggi Tutto

Gli operatori della cascata alla settimana dell'acqua Unesco
21 Novembre 2011

  • E’ una bella soddisfazione per gli operatori della cascata delle Marmore aver contribuito al successo della settimana UNESCO di educazione allo sviluppo sostenibile, organizzata dal 7 al 13 novembre 2011, imperniata sul tema centrale dell’acqua. “A come Acqua”, il titolo dell’iniziativa che in Umbria ha visto la partecipazione dei Centri di educazione ambientale (CEA). Fra questi, un ruolo fondamentale l'hanno giocato il CEA della cascata delle Marmore e quello del lago di Piediluco, strutture dove prestano servizio gli operatori del Centro botanico della cascata. Personale specializzato nel campo delle scienze naturali, che all’interno del Centro opera in sinergia con l’università di Perugia. Venerdì 11 e sabato 12 i nostri operatori sono stati impegnati in attività di informazione/sensibilizzazione a Spoleto, precisamente nella basilica di san Salvatore e all’uscita delle scale mobili in via Giro della Rocca. Come previsto dal programma, il tema dell’acqua è stato trattato sotto molteplici aspetti, soprattutto in riferimento al paesaggio della cascata delle Marmore e del lago di Piediluco, e alla produzione di energia elettrica a cui i due siti naturalistici sono legati. Alla fine gli operatori si sono dichiarati soddisfatti dell’interesse mostrato dal pubblico, ancora di più se si considera che molti erano ragazzi e bambini. D’altronde è stato proprio questo il motivo ispiratore della manifestazione: una quarantina di eventi dislocati in Umbria, dedicati al tema dell’acqua vista come “patrimonio del passato, del presente, del futuro”. Iniziative in coerenza con gli indirizzi del protocollo d'intesa sottoscritto dalla Regione con l'Unesco, che ha proclamato il periodo 2005-2014 “Decennio dell'educazione allo sviluppo sostenibile”. I cittadini sono stati informati e sensibilizzati sul valore della risorsa acqua, sulla situazione idrica locale e mondiale, sul ruolo delle istituzioni nella sua gestione. Una quindicina i Comuni che hanno offerto i propri spazi in piazze, scuole, sedi di associazioni.
    Leggi Tutto

Migliorano i servizi per i visitatori grazie alla tecnologia
09 Novembre 2011

  • Ce lo avessero detto all’inizio dell’avventura, nel 2007 – anno in cui il nostro portale è andato online – non ci avremmo creduto. Ma tant’è: i progressi della tecnologia cambiano la vita sociale e anche il modo di fare turismo. Così, allestito in sordina, mese dopo mese il sito internet della cascata delle Marmore è cresciuto fino a registrare l'esplosione degli ultimi tempi. Non è il caso di fornire stime ufficiali, ma l’aumento di contatti unici su marmorefalls.it ha dell’incredibile: addirittura in doppia cifra nel giro di 12 mesi. Un successo che proietta il sito fra le realtà turistiche online (nel suo genere) più importanti d’Italia. La notizia fa il paio coi dati forniti dal Comune di Terni, che fotografano una stagione 2011 in ripresa rispetto alle precedenti. I numeri, però, non devono far abbassare la guardia: lo sanno bene gli operatori dell’associazione d’imprese “165m Marmore Falls”, soggetto gestore dei servizi turistici nell’area della cascata. Per questo non hanno temporeggiato, decidendo subito di assecondare l’evoluzione “informatica”. E’ nata così la possibilità di coordinare direttamente in via telematica la prenotazione delle visite guidate, sfruttando la rete intranet creata dal provider service. Un sistema che consente la circolazione immediata delle informazioni fra tutti gli operatori, in grado di fornire risposte puntuali agli utenti ed evitare quei problemi che possono sorgere quando si devono gestire numeri importanti. Il progresso tecnologico, quindi, come ausilio nella qualità dei servizi erogati, tenendo a mente, tuttavia, che oggi è ancora il fattore umano a marcare la differenza.
    Leggi Tutto

Vino, olio, tartufo: novembre "di gusto" intorno alla cascata
06 Novembre 2011

  • E’ arrivato novembre ma ormai nessuno pensa che l’autunno sia una stagione “morta”. Per mille motivi: sia per le attività alla cascata delle Marmore, sia per quello che succede intorno, nella bassa Umbria, l’apice naturalistico del cuore verde d’Italia. Nelle righe seguenti descriviamo questa seconda opzione: cosa si può visitare oggi uscendo in auto dalle Marmore e percorrendo appena una manciata di chilometri. Vino, olio extravergine d’oliva, tartufo: sono i prodotti tipici più famosi dell’Umbria, regina incontrastata in fatto di simili prelibatezze. E novembre è il mese del vino e dell’olio novello, nonché di una delle mostre di tartufo più importanti dello Stivale. Così, pochi chilometri in auto - magari dopo aver visitato la cascata delle Marmore – si raggiunge il borgo di Fabro per partecipare alla 24esima edizione della “Mostra mercato nazionale del tartufo e dei prodotti agroalimentari di qualità”, in programma dall’11 al 13 novembre (foto in alto). Cosa si può fare? In realtà sarebbe meglio chiedersi cosa non si può fare. Oltre alle degustazioni, alle presentazioni, ai menù, alla frittata più grande del mondo (al tartufo, naturalmente), anche musica, spettacolo, fiere, visite guidate e festeggiamenti in onore di san Martino. A proposito di san Martino: domenica 13 novembre il movimento “Turismo del vino” organizza in provincia di Terni una festa a cui partecipano varie cantine. Aziende d’eccellenza in fatto di produzione vinicola, per di più incastonate in borghi medievali essi stessi motivo d’attrazione: Narni, San Gemini, Montegabbione. Un consiglio: informarsi utilizzando i riferimenti in basso e non perdere l’assaggio dei vini. Stesso discorso per un altro classico dell’Umbria meridionale, ovvero la produzione di olio extravergine d’oliva. L’evento denominato “Frantoi aperti”, in programma dal 29 ottobre all’11 dicembre - giunto alla 14esima edizione - offre la possibilità di visitare i frantoi storici della zona, animati da iniziative intorno a questo prodotto che insieme a vino e tartufo rende l’Umbria famosa nel mondo. Sette weekend in cui i frantoi garantiranno degustazioni gratuite, visite guidate, spettacoli, manifestazioni culturali. E allora, qualcuno pensa ancora che novembre sia un mese “morto”? Informazioni: IAT del Ternano Via Cassian Bon, 2/4 05100 - Terni Tel. +39 0744 423047 Tel. +39 0744 427259 info@iat.terni.it
    Leggi Tutto

Cascata mèta ambita dagli israeliani. Funziona la promozione
11 Ottobre 2011

  • Arrivano col giornale sottobraccio e la prima reazione è quella di confrontare le foto con il paesaggio. Bene, è proprio quello: la cascata, il lago, la valle, l’abbondanza di acque... Il reportage della giornalista di Tel Aviv Dalit Katzenellenbogen ha funzionato: all’inizio dell’estate, accompagnata da operatori del settore, s’era fatta un giretto fra la cascata delle Marmore, il lago di Piediluco e le bellezze della Valnerina, imbastendo un servizio ricco di particolari uscito in allegato sul primo quotidiano del Paese. E ha fatto centro. Dalla metà di agosto, infatti, i visitatori israeliani hanno affollato le strutture ricettive del territorio, colpiti dalle bellezze descritte. Nel reportage la Katzenellenbogen aveva parlato della “furia possente d’acqua” della cascata delle Marmore, che “in rapida crescita riempie un fiume tranquillo”. Non solo: aveva pure decantato la magia della Valnerina, terra che “ha tutto quello che manca a noi in Israele: il verde e l’acqua”. Così gli amici mediorientali sono venuti numerosi, potendo constatare come i luoghi siano in effetti belli come li ha descritti la giornalista. E nonostante la bassa stagione, ad oggi il flusso continua a tenere. Una buona notizia per gli operatori turistici, rinfrancati dall’ottima affluenza registrata quest’anno fra la cascata delle Marmore e il territorio circostante.
    Leggi Tutto

Bando servizio civile, un'opportunità nel turismo e nella cultura
06 Ottobre 2011

  • Scadenza fissata il prossimo 21 ottobre per il bando di selezione per i volontari del servizio civile presentato dal Comune di Narni (Terni) in coprogettazione con le cooperative sociali ALIS ed ACTL di Terni. Il progetto, denominato TERRE 2011, è incentrato sul patrimonio artistico e culturale, sulla valorizzazione delle storie e delle culture locali, sulla valorizzazione dei centri storici minimi e del sistema museale pubblico e privato. Al termine della selezione e del periodo di formazione, saranno coinvolti 8 volontari presso le seguenti sedi del comprensorio ternano: - Comune di Narni, Biblioteca "G. Eroli" (2 volontari) - Sito Archeologico di Carsulae (1 volontario) - Comune di Avigliano Umbro, Biblioteca Comunale (1 volontario) - Museo dell'Appennino Umbro, Polino (1 volontario) - Cascata delle Marmore, Belvedere Superiore (1 volontario) - Cascata delle Marmore, Belvedere Inferiore, turismo sociale (1 volontario) - Cascata delle Marmore, giardino botanico (1 volontario) La durata del servizio è di 12 mesi, mentre ai volontari spetta un assegno mensile di euro 433,80. Le candidature dovranno pervenire entro il 21 ottobre presso i servizi sociali del Comune di Narni. Clicca qui per visualizzare e scaricare il bando e tutta la documentazione. Per informazioni sulle domande di svolgimento del servizio civile, contattare l'ufficio Servizi sociali del Comune di Narni: tel. 0744717222 - 3292506876 www.comune.narni.tr.it
    Leggi Tutto
bannerPopup

Orari Gennaio

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali CHIUSO NO RILASCIO
Sabato e Domenica 11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Festivi e Speciali:
1/1
6/1
11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00

Scegli la tua visita guidata

Gennaio 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
29
30
31

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb