Eventi & News

Valnerina: parte il "Tour della vecchia ferrovia" in mountainbike
02 Ottobre 2011

  • Vari percorsi lungo le sponde del fiume Nera. Attraversamento di borghi medioevali come Sant’Anatolia di Narco (pochi chilometri dalla cascata delle Marmore), Scheggino, Borgo Cerreto ed altri ancora. Attraversamento di campi, ristoro con prodotti tipici della Valnerina, quindi ancora in bici per coprire i 53 chilometri del tracciato lungo o i 31 del percorso breve. Sono questi i cardini della sesta edizione del “Tour della vecchia ferrovia Spoleto-Norcia”, in programma domenica 9 ottobre 2011 fra le bellezze della Valnerina. Una pedalata in mountain bike dietro ai luoghi della vecchia ferrovia, laddove dal 1928 al 1968 lo sbuffare della locomotiva a vapore assicurava i collegamenti di zona. E’ la terza ed ultima tappa di un circuito nazionale cominciato il 7 agosto scorso a Molina di Fiemme, in Trentino, con “La Vecia Ferovia dela val de Fiemme” e proseguito in Sicilia, a Catania (4 settembre), con “L’Alcantara free-ride della Vecchia Ferrovia”. Adesso tocca all’Umbria. Non è una competizione, anche se alla fine verrà stipulata una classifica. In realtà si tratta di una pedalata ecologica aperta a tutti, tesserati e non. Partenza fissata domenica 9 ottobre 2011 alle ore 9:30 nella piazza di Scheggino; poi via, attraverso viadotti e gallerie completamente buie (a proposito: munirsi di torcia), salite con pendenza media dell'otto per cento e discese nel solco della ferrovia dismessa. Numerosi i servizi offerti: dal noleggio attrezzature alle convenzioni per soggiorni, dalle docce al lavaggio-bici all’ambulanza con medico a bordo. Senza dimenticare il pasta-party finale, l’assegnazione di uno zainetto tecnico ai primi 300 iscritti e i ricchi premi divisi fra soggiorni gratuiti, cesti di prodotti tipici e attrezzatura tecnica. L’anno scorso più di 250 iscrizioni. E dalle prime notizie, quest’anno il trend positivo sembra confermato, compresa la massiccia partecipazione da fuori regione. L’organizzazione è della scuola di mountain bike “Blob Service” di Arrone. Guido Tofi guidotofi@alice.it Informazioni e prenotazioni: Tel/fax: 0744 287686 Gsm Vito: 380 3088533 www.umbriainmountainbike.it
    Leggi Tutto

Carsulae: tutti gli eventi in programma nel mese di ottobre
01 Ottobre 2011

  • 02/10/2011 Piante di casa nostra piccola indagine storica e impieghi sul campo Una giornata all’insegna del verde, dei profumi dell’autunno e delle erbe di campagna per raccontarne la storia e scoprirne le proprietà - alcune da veri intenditori - e gli utilizzi, culinari ed anche magici. Un percorso a ritroso nel tempo per riconoscere le piante di casa nostra, che sanno di buono e fanno stare bene! Programma: ore 9:00 passeggiata di ricerca, riconoscimento e raccolta delle erbe; ore 15:00 lezione di approfondimento. In conclusione degustazione di bruschette agli aromi. L’evento, a cura di Michelangelo Nitti - esperto naturalista - è gratuito. L'evento si terrà domenica 2 ottobre 2011, presso l'Area Archeologica e il Centro Visita e Documentazione di Carsulae. E’ possibile prenotare il pranzo al costo di 10,00 euro. (prenotazione obbligatoria al numero 0744 334133 o all’indirizzo mail: info@carsulae.it) 14/10/2011 Carsulae a merenda giochi, letture e spuntini che fanno crescere Ha le zampe spezzate, il fiato corto e il ruggito arrugginito: il leone di Carsulae è come un re senza corona, che, sotto il peso degli anni, rischia di perdere anche la memoria del suo prestigioso passato e delle sue incredibili imprese. Bambini e bambine, questo è un sos – operazione orgoglio felino: chi lo (ri)scatta per primo? A seguire merenda graffiante. L'evento si terrà venerdì 14 ottobre 2011, alle ore 16.30, presso l'Area Archeologica e il Centro Visita e Documentazione "U. Ciotti" di Carsulae. L'evento è gratuito. 29/10/2011 Le ghiande di Giove percorso tematico dedicato alle castagne e agli altri frutti di stagione Conosciute come il frutto del signore degli dei, protette come un segreto da una cupola irta di spine, invitanti come un pomeriggio a casa di un amico. L'excursus tematico, ispirato alle testimonianze archeologiche e letterarie di epoca romana e alla tradizione successiva, racconta gli usi, non solo alimentari, e tutte le virtù, vere o presunte, delle castagne e degli altri frutti dell'autunno. Ospiti per il palato: le prelibatezze dell'Azienda Agricola Il Contropodere di Amelia. L'evento si terrà sabato 29 ottobre 2011, alle ore 16.30, presso l'Area archeologica e Centro Visita e Documentazione “U. Ciotti” di Carsulae. L'evento è gratuito. testo a cura: staff Carsulae Per informazioni: Centro Visita e Documentazione "U.Ciotti" di Carsulae Strada di Carsoli, 8 - 05100 Terni tel/fax 0744 334133 info@carsulae.it www.carsulae.it Infoline Sistema Museo 199.151.123* *costo della chiamata variabile secondo l’operatore
    Leggi Tutto

La Stampa israeliana loda la cascata e la Valnerina
13 Settembre 2011

  • Scusate l’ignoranza, ma non so nemmeno se l’ebraico si legge da sinistra a destra o da destra a sinistra. A vedere il pdf del magazine allegato al quotidiano Yediot Aharonot, il più venduto in Israele, sembrerebbe la seconda. Poco importa. A contare, infatti, è il reportage annunciato dalla copertina dedicata... beh, ci vuole poco a capirlo, basta dargli un’occhiata. Sotto un titolo incomprensibile per noi italiani, campeggiano le foto della cascata delle Marmore, del lago di Piediluco e di altre bellezze della Valnerina. E’ il lavoro della giornalista Dalit Katzenellenbogen, che dopo un giretto estivo dalle nostre parti ha dedicato la copertina e il pezzo principale del magazine – uscito a fine agosto in allegato al quotidiano - proprio alla cascata delle Marmore vista come gioiello di un territorio da scoprire. La giornalista di Tel Aviv, nell’osservare come “la Valnerina ha tutto quello che manca a noi in Israele: il verde e l’acqua”, descrive in maniera assolutamente toccante lo spettacolo del rilascio di acqua, cioè il momento in cui la diga sul Velino “apre” incanalando il fiume verso la cascata, sottraendolo quindi allo sfruttamento finalizzato alla produzione di energia elettrica. “All’inizio c’è il silenzio. Poi il primo allarme della sirena avverte che la paratia che regola l’acqua della centrale di Galleto si sta aprendo. Ripiegare in fretta. Un secondo allarme dopo dieci minuti, e il terzo, per coloro che non hanno ancora sentito, circa cinque minuti prima dell’apertura. Poi succede: improvvisamente. Una furia possente d’acqua, e in rapida crescita, riempie un fiume tranquillo”. Le righe successive rappresentano un inno alle suggestioni del territorio, davvero irresistibili per chi viene da fuori: “L’Umbria - si legge nell’articolo – è l’unica regione del centro Italia che non ha uno sbocco al mare. Ma non c’è carenza di acqua. La Valnerina offre la fuga più rinfrescante dal calore di agosto... Un bagliore che illumina il fiume Nera. Si tratta di una verde vallata boscosa. Monasteri isolati, castelli abbandonati. Una valle straordinariamente bella”. Non c’è niente da aggiungere. D’altronde la Katzenellenbogen è una firma importante nel suo Paese, e i suoi reportage sono esaustivi. Semmai ringraziamo il traduttore aspettando fiduciosi gli amici israeliani. Guido Tofi guidotofi@alice.it
    Leggi Tutto

ONE, grande successo per l'edizione 2011
13 Settembre 2011

  • Grande successo per l'edizione 2011 di ONE, svoltasi lo scorso week-end (dal 9 all'11 settembre), organizzata alla cascata delle Marmore da 165m Marmore Falls, dalla Provincia e dal Comune di Terni. Sono 8.600 le persone che durante le giornate di venerdì, sabato e domenica scorsi hanno visitato la cascata delle Marmore (+ 21% rispetto al 2010), mentre 800 partecipanti hanno acquistato le diverse attività (550 nel 2010). Se si considerano le attività non a pagamento del "villaggio dei piccoli" , i partecipanti superano abbondantemente le 1.500 unità. Tutto esaurito per la maggior parte delle attività outdoor molto apprezzate dal folto pubblico di turisti che dal pomeriggio di venerdì hanno affollato la cascata e il territorio, dal Parco fluviale del Nera al lago di Piediluco. Non sono mancati i momenti spettacolari come la discesa in corda doppia del primo salto di 90 metri della cascata e l'esercitazione di soccorso a cura del Soccorso alpino e speleologico dell'Umbria. Nei prossimi giorni verrà tenuta una conferenza stampa in cui verranno presentati ufficialmente i risultati dell'edizione 2011 e ci saranno anticipazioni sulla prossima edizione. Gli organizzatori intendono esprimere viva gratitudine a tutti i soggetti coinvolti a vario titolo sul territorio nello svolgimento delle attività e della manifestazione, che hanno permesso di cogliere un altro grande successo dopo quello dell'edizione 2010. testo a cura: staff ONE
    Leggi Tutto

ONE: dal 9 all'11 settembre alle Marmore 3 giorni di eventi dedicati al mondo dell'outdoor
12 Agosto 2011

  • Nella splendida cornice della Cascata delle Marmore, dal 9 all'11 settembre torna la nuova edizione di ONE - Outodoor Nature Experience, l’unico evento dell’Italia centrale dedicato completamente alle attività sportive all’aria aperta. Tutti gli appassionati, famiglie o semplici turisti che si avvicinano a questo mondo per la prima volta potranno cimentarsi in travolgenti attività immersi in un ambiente naturale meraviglioso, o più semplicemente trascorrere una giornata indimenticabile. A partire dalla Cascata delle Marmore, fino a immergersi negli scenari suggestivi del Parco Fluviale del Nera e del lago di Piediluco, sarà possibile scoprire e praticare gli emozionanti sport acquatici come il rafting e l’hydrospeed affrontando rapide emozionanti o lasciandosi trasportare da acque più tranquille. Sarà possibile inoltre scoprire forre e canyon scavati nel corso dei secoli dall’azione dell’acqua e della natura, affrontare percorsi di trekking immersi in boschi ancora incontaminati e tra paesaggi indimenticabili, passeggiare in mountain bike oppure affrontare discese mozzafiato. L’occasione è unica, inoltre, per arrampicare falesie spettacolari o scendere nella rupe della Cascata per ammirare le sue suggestive grotte. Novità 2011: evento multisport Le attività di ONE: rafting - hydrospeed - toubing - escursioni in mountain bike - down hill - trekking - canyoning - escursioni in grotta - parco avventura - arrampicata ONE è anche molto di più: attività di animazione per bambini, visite guidate tematiche alla scoperta degli angoli più suggestivi e meno conosciuti, vetrine di prodotti dedicati al mondo dell'otdoor e, in esclusiva, la dimostrazione della discesa del primo salto di 90 metri della Cascata che solo pochi temerari hanno finora affrontato. Per informazioni & prenotazioni & hotel reservation: Agenzia Viaggi 165m Travel di Tacitustour s.r.l. Via L. Lanzi, 7 - 05100 Terni Tel. 0744.429255 - Fax 0744.404235 e-mail info@cascatamarmoreoutdoor.it www.cascatamarmoreoutdoor.it Tutte le attività sono condotte da personale qualificato e abilitato: guide alpine, guide speleologiche, guide escursionistiche, guide rafting, istruttori di mountain bike. testo a cura: staff "ONE"
    Leggi Tutto

1° settembre: grande concerto di Uto Ughi di fronte alla cascata
09 Agosto 2011

  • Si potrebbe dire che un violinista come Uto Ughi in concerto a piazzale Byron, ai piedi della cascata delle Marmore, sarà uno spettacolo mozzafiato. Si potrebbe dire che la cascata illuminata col tricolore, sotto le stelle, con l’orchestra de “I Filarmonici di Roma” a suonare l’inno di Mameli, donerà un’emozione unica, suggellata dai cameramen di Rai Storia impegnati a trasmettere l’evento in differita. Si potrebbero dire molte cose intorno al concerto che il grande violinista terrà alla cascata delle Marmore il primo settembre alle ore 21. Ma soprattutto se ne deve dire una: conviene esserci. Non capita tutti i giorni un’occasione simile: un’orchestra e un maestro di fama internazionale in esibizione in una location straordinaria, protetti da un sipario trasparente mentre alle spalle comincerà a fluire il getto d’acqua sapientemente illuminato. Mille: questo il numero dei fortunati spettatori dediti ad ascoltare brani di Rossini, Paganini, Pugnani-Kreisler, Beethoven, prima dell’apertura dell’acqua accompagnata dall’inno. Di più, infatti, piazzale Byron non ne può contenere. Il concerto rientra nel progetto “Omaggio all’Umbria”, inserito nell’ambito del Festival “Assisi nel Mondo” e organizzato dalla soprano Laura Musella, che in sede di conferenza stampa ha rimarcato come l’obiettivo sia quello di creare sì un grande evento “ma nel rispetto dei luoghi”. E’ per questo che l'organizzazione ha pensato alla cura di ogni dettaglio, a cominciare dalla valutazione di incidenza ambientale chiesta al servizio Tutela aree protette della Regione. “Il nodo umidità per i musicisti, in particolare per Ughi e i suoi straordinari violini, era scoglio di non poco conto – ha spiegato Federico Nannurelli, funzionario del Comune di Terni - Come abbiamo ovviato? Intanto la cascata rimarrà chiusa tutto il giorno; poi, al momento dell'apertura, un sipario trasparente calerà su maestro e orchestrali mentre dietro al palcoscenico comincerà a fluire l'imponente getto d'acqua illuminato". Per il progetto “Omaggio all’Umbria” Ughi si è già esibito un mese fa (3 luglio) sulla Piana Fiorita di Castelluccio di Norcia, cogliendo un grande successo. Adesso, al cospetto della cascata delle Marmore, sussistono tutte le condizioni non solo per bissare, ma per superarsi. L’evento rientra nelle iniziative per i festeggiamenti del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia e ha ottenuto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dei Beni Culturali. Guido Tofi guidotofi@alice.it Prevendita biglietti: www.ticketitalia.com tel. 0743.47967 mob. 338.8562727 Informazioni: Progetto “Omaggio all'Umbria” "Festival Assisi nel Mondo" Via Fiume Albegna n° 18 06034 Foligno (Pg) Italy tel. 0742.359193 mob. 349.2808839 e-mail: omaggioallumbria@excite.it
    Leggi Tutto

Il TG Com di Paolo Liguori "tifa" per la cascata delle Marmore
08 Agosto 2011

  • “Visite alla cascata più alta d'Europa, speleologia, rafting, tranquilla mountain bike e spericolato downhill, canyoning, trekking, canottaggio, arrampicate e percorsi natura-avventura. Se servono di sicuro molti giorni per provare tutte queste attività, è altrettanto vero che si possono effettuare dalla prima all'ultima in un raggio di appena 10 chilometri dalla cascata delle Marmore”. Attacca così il pezzo dedicato dal Tg Com alla cascata delle Marmore e alle infinite possibilità che questo spicchio d’Umbria riserva agli appassionati di sport outdoor. Non solo: il quotidiano online diretto da Paolo Liguori fa anche un’ampia panoramica sulle attrattive presenti nella circostante Valnerina. E non sbaglia quando pone l’accento su quella definita dagli esperti una caratteristica unica (cioè non riscontrabile altrove) del territorio: la possibilità di praticare tutti gli sport all’aria aperta nel giro di pochi chilometri. Ovvero il piatto forte della bassa Umbria, unito alle evidenze storiche e culturali sparse un po’ ovunque. E il piatto forte di “ONE”, acronimo di “Outdoor Nature Experience”, ad indicare l’evento imperniato sugli sport “verdi” in programma alla cascata delle Marmore dal 9 all’11 settembre. Dal rafting al canyoning, dal trekking alla mountain bike, dalla speleologia all’arrampicata ed altro ancora. Cosa dire? Aspettando gli appassionati che sicuramente affolleranno la manifestazione giunta alla seconda edizione (l’anno scorso oltre 7.000 presenze), non rimane che godere del rilievo offerto da una testata prestigiosa come TG Com. Guido Tofi guidotofi@alice.it
    Leggi Tutto

Online il video delle visite guidate. Che spettacolo!
07 Agosto 2011

  • Dura due minuti e mezzo ma è il frutto di giorni di lavoro passati fra i Belvedere della cascata, i sentieri dell’area escursionistica e il sistema di cavità naturali (grotte) situato all’interno della rupe di Marmore, quella da cui il fiume Velino si getta nel Nera. Girato dalla ditta specializzata “Arronet”, è finalmente online il video relativo alla vasta gamma di visite guidate praticabili dai turisti. Come diciamo spesso, infatti, la cascata delle Marmore non è solo visita al salto più alto d’Europa, ma molto di più. Per esempio è la possibilità di partecipare ai servizi guidati, che vanno dalle classiche visite ambientali-naturalistiche a quelle più particolari, tipo la visita in grotta, la visita a carattere botanico, la visita animata per bambini, la visita in notturna e quant’altro. Tutte immortalate dagli scatti del fotografo inseriti nelle fotogallery, e tutte riprese dalla telecamera dei ragazzi di “Arronet”. Al video si accede cliccando nella sezione di questo sito internet dedicata alle “visite guidate”. Guido Tofi guidotofi@alice.it
    Leggi Tutto

Dal 10 al 15 agosto appuntamento con "Sentieri sotto le stelle"
07 Agosto 2011

  • Dal 10 al 15 Agosto, presso il sentiero n. 5 del Belvedere Superiore la Confesercenti con il patrocinio del Comune di Terni organizzerà una manifestazione gastronomica con esposizioni da parte di artisti locali, l'evento sarà poi arricchito dall'animazione per bambini, concerti e visite guidate a cura della 165Marmore falls. Un calendario ricco di eventi che inizierà alle ore 9:00 con l'esposizione da parte di artisti e artigiani locali, per poi proseguire con l'apertura degli stand Gastronomici alle ore 19:00 e concludersi con le serate danzanti alle ore 21:30. Ricordiamo inoltre che alle ore 17:30 dell' 10-11-12 Agosto sarà possibile effettuare visite guidate gratuite alle aree archeologiche del sentiero n. 5 (appuntamento presso il cancello d'ingresso del sentiero di fronte all'info - point).
    Leggi Tutto

Intorno alla cascata: la Festa delle acque a Piediluco
06 Agosto 2011

  • Una volta erano i numi dell’estate e le divinità acquatiche. Era soprattutto il dio Nettuno, temuto, riverito, celebrato dalle genti di lago nel tempio a lui dedicato (oggi di san Nicolò). Una volta i festeggiamenti per il solstizio d’estate erano ammirati da poeti e letterati europei, ai tempi del Grand Tour. Oggi quella tradizione è ancora viva: lo è in forma moderna, con l’ausilio di tecnologie avanzate e altro ancora. Ma pur sempre viva. Premessa necessaria per raccontare la “Festa delle acque”, dal 3 al 10 luglio nel paese di Piediluco, 6 chilometri dalla cascata delle Marmore. Un borgo antico su uno dei più bei laghi italiani, perché il lago di Piediluco tale è. Una kermesse promossa da enti locali e associazioni di volontariato per celebrare in maniera spettacolare l’arrivo dell’estate. Programma ricchissimo: il clou sta intorno alla sfilata di barche allegoriche (foto) prevista sulle acque lacustri - non troppo distante dalla riva - a partire dalle ore 21:00 di sabato 9 luglio. E’ quello l’evento-principe: barche addobbate con sculture, decorazioni, e pure marchingegni capaci di generare fuochi d’artificio, fontane di luce, musiche ed altro ancora. Nel paese si vive un’atmosfera irreale, tra vicoli addobbati con fiori e luminarie, mentre le varie iniziative culturali e gastronomiche si susseguono ininterrottamente. Si va dalle serate musicali, alle commedie dialettali, agli spettacoli pirotecnici. Dalle mostre di pittura a quelle sulle tradizioni della pesca, elemento centrale nella storia del piccolo borgo e del suo lago. Senza dimenticare il palato: praticamente impossibile elencare tutte le serate imperniate sulla degustazione di prodotti tipici. Ma quest'anno si farà di più, andando oltre gli spettacoli legati alla sfilata di barche allegoriche. La "Festa delle Acque", infatti, torna ad avere un cartellone territoriale, con eventi che coinvolgeranno non solo Piediluco, ma anche Marmore e la Valnerina, e che si allungheranno a coprire tutto il periodo estivo. Per la prima volta, poi, attivata una collaborazione con l’altra grande festa tradizionale ternana, il Cantamaggio. Dai primi di luglio alla fine di agosto, allora, l'appuntamento è sul lago di Piediluco, due passi (6 chilometri) dalla cascata delle Marmore. Guido Tofi guidotofi@alice.it - Clicca qui per accedere al programma completo della "Festa delle Acque 2011" Informazioni: IAT del Ternano Via Cassian Bon, 2/4 05100 Terni Tel. +39 0744 423047 Tel. +39 0744 427259 info@iat.terni.it www.marmore.it
    Leggi Tutto
bannerPopup

Orari Gennaio

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali CHIUSO NO RILASCIO
Sabato e Domenica 11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Festivi e Speciali:
1/1
6/1
11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00

Scegli la tua visita guidata

Gennaio 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
29
30
31

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb