Eventi & News

"Frantoi Aperti", la festa umbra dell'olio extravergine d'oliva
03 Novembre 2009

  • Sarà possibile raccogliere le olive, assistere alla frangitura, partecipare a singoli progetti culturali. E poi iniziative didattiche, visite ai musei, percorsi di trekking e mountain bike. Parte nel migliore dei modi, il sette e l’otto novembre (giorni clou dell’evento), la dodicesima edizione di “Frantoi Aperti”, alias “Il mese dell’olio extravergine di oliva dop Umbria”. Appuntamento che si protrarrà fino all’otto dicembre, in una terra dove l’olivo ha scandito per secoli i ritmi dell’economia e della società civile. Sono ancora visibili i resti di antichissimi molini romani, testimonianza dell’attitudine dei valligiani. Stanno intorno alla cascata delle Marmore e un po’ lungo tutta la Valnerina; così oggi l’olio umbro è diventato uno dei simboli del made in Italy, marchio in grado di lustrare il nome dell’Italia nei quattro angoli del mondo. Gli appassionati del prodotto, ma anche semplicemente della vita all’aria aperta, non potranno mancare alle passeggiate nei frantoi corredate da degustazioni, visite agli ulivi secolari e pranzo a base di prodotti tipici. Kermesse che trova uno dei suoi centri focali proprio vicino alla cascata delle Marmore, in un territorio della verde Umbria davvero ricco di aziende agricole. Occasione unica per legare bellezza della natura (visita alla cascata) a tentazioni del gusto (gita nei frantoi).
    Leggi Tutto

Autunno in mountain bike fra i boschi della Valnerina
03 Novembre 2009

  • Le tinte sono scarlatte, arancio, vinaccia; le ruote della bici scorrono su veri e propri tappeti di foglie. Il clima è perfetto: basta pedalare un po’ e ci si riscalda subito, poi al ritorno doccia nel centro escursioni di Arrone e pranzo a base di prodotti autunnali (castagne, tartufi, olio novello…). Se qualcuno pensava che l’autunno non fosse adatto a “saggiare” i boschi intorno alla cascata sui pedali di una mountain bike, sbagliava di grosso. Lo dicono i maestri della scuola federale sita all’ingresso del borgo di Arrone, appena sei chilometri dalle Marmore: “I percorsi sono entusiasmanti, il fondo non più polveroso rende tutto più semplice, anche le discese su sconnesso sembrano improvvisamente facili dandoci la sensazione di essere migliorati. Questo è un momento gratificante per andare in mountain bike”. Basta solo volerlo. D’altronde, il programma autunnale allestito dalla scuola “Blob Service” è difficile da snobbare: • Escursioni con partenza e ritorno in mountain bike dal centro federale di Arrone. • Escursioni con parziale recupero in navetta: si raggiungono le creste montane più belle e dopo una pedalata di mezza costa si scende a valle attraverso sentieri affascinanti. • Free Ride/down Hill con recupero: discese mozzafiato su un comprensorio DH (discese sottobosco disseminate di ostacoli artificiali), con possibilità di noleggiare le attrezzature e ricevere nozioni tecniche dai maestri. E’ solo uno dei modi che il territorio della cascata delle Marmore offre per vivere la sua rigogliosa natura al cento per cento. Informazioni e prenotazioni: "A.S.D.Blob Service" Sede amm. via Galeno di Pergamo 66 05100 – Terni Centro Escursioni via delle Palombare 1 05031 - Arrone TR Tel/fax 0744 287686 Gsm Vito: 380 3088533 www.umbriainmountainbike.it info@umbriainmountainbike.it
    Leggi Tutto

Boom di partecipanti per la maratona in cascata
13 Ottobre 2009

  • Un gran successo davvero, coadiuvato dalla splendida giornata. Domenica 11 ottobre in 500 hanno partecipato alla mezza maratona Terni-Cascata-Terni conosciuta come “Circuito dell’acciaio”. Un numero sorprendente, al di là delle più rosee aspettative. Hanno vinto il marocchino Mustafà El Saqui fra gli uomini e la romana Anna Carbone fra le donne, ma soprattutto hanno vinto i corridori amatoriali iscritti ai vari percorsi, da quello principale di 16 chilometri agli altri non competitivi. Certo che, oltre al bel tempo, qualcosa di suo per la riuscita dell'iniziativa l’ha messo la cascata. E dove lo trovi un parco simile per correre in libertà? I runners sono entrati dall’area escursionistica per poi uscire da piazzale Byron, incuriosendo i visitatori che affollavano le Marmore, prima di dileguarsi sulla via del ritorno (arrivo al campo-scuola di Terni). Quella del podismo è solo una delle opportunità offerte dal territorio. La Valnerina ternana, infatti, si caratterizza per un gran numero di attività outdoor praticabili nel giro di pochi chilometri: dal trekking, al canyoning, alla speleologia, alla canoa, al rafting, all’equitazione, alla mountain bike ad altre mille una più bella dell’altra.
    Leggi Tutto

Nuovo panorama notturno dalla terrazza Pennarossa
09 Ottobre 2009

  • E’ una nuova opportunità da capitalizzare nella prossima stagione, quando i visitatori potranno ammirare la cascata in notturna anche dalla “Terrazza Pennarossa” (nella foto una veduta di giorno). Nei 300mila euro investiti dal Comune di Terni alle Marmore, infatti, è rientrata la riqualificazione del sentiero 4 (“Pennarossa”), ovvero la messa in sicurezza del percorso e il potenziamento dell’illuminazione. Così l’estate 2010 regalerà un’ulteriore visuale notturna, oltre a quella “classica” da piazzale Byron. Non è poco, visto che dalla “Terrazza” hanno immortalato la cascata fotografi e pittori famosi. L’inaugurazione delle migliorie è avvenuta domenica 27 settembre: autorità locali presenti, visita guidata tematica, degustazione di prodotti tipici. Il giusto epilogo per una serata al top. Oltre ai lavori sul sentiero 4, infatti, “taglio del nastro” per la nuova illuminazione lungo il sentiero 1, per la ripavimentazione del Belvedere inferiore - reso più agevole ai disabili – e per l’ascensore in grado di superare il dislivello fra Belvedere inferiore e area escursionistica (sempre per venire incontro alle esigenze di chi utilizza una sedia a rotelle o accusa problemi di deambulazione). “Adesso bisogna puntare sulla comunicazione”, ha detto l’assessore al Turismo del Comune di Terni. A stretto giro di posta novità in tal senso.
    Leggi Tutto

La canzone dello Gnefro protagonista su Sky Tv
09 Ottobre 2009

  • Cinque ottobre 2009, prima serata, Sky Tv. Data e orario dell’esibizione di Massimo Bartolucci, il cantante-bambino salito alla ribalta dopo aver conquistato la finale dello “Zecchino d’Oro”. Stavolta come palcoscenico ha avuto il “Gran Palio delle Regioni”, altra manifestazione canora per voci bianche. Fin qui la cronaca. Ascoltando il programma, però, ecco la sorpresa: sulla Tv di Murdoch, Massimo (ternano, nove anni) ha portato la canzone dello Gnefro. Proprio così. Il leggendario folletto della cascata, mattatore delle visite guidate dedicate ai più piccoli, per un giorno protagonista sulle reti nazionali. La storia del folletto, dal cui amore per la ninfa Nera – narra la leggenda – sarebbe scaturita la cascata delle Marmore, Massimo la conosceva già: “Me l’aveva raccontata la maestra a scuola”, rivela sulle pagine del Messaggero. “Mi è piaciuta subito, così ho chiesto al paroliere di farne una canzone”. Detto fatto… e ora lo Gnefro ha avuto il suo momento di gloria formato 24 pollici. In realtà non si è trattato di una primizia assoluta, perché Massimo agli operatori della cascata la canzone già l’aveva fatta ascoltare. Il 27 settembre, durante l’inaugurazione dei lavori eseguiti sulla “Terrazza Pennarossa” (dalla prossima estate fruibile in notturna grazie al nuovo impianto d’illuminazione), Massimo si è esibito (foto in alto) senza tradire emozione nemmeno quando ha visto in prima fila i rappresentanti di Comune e Provincia. Esecuzione perfetta. Grazie Massimo, e in bocca al lupo.
    Leggi Tutto

Al via il Circuito dell'acciaio, mezza maratona Terni-Cascata
09 Ottobre 2009

  • La benedizione del vescovo, prevista domenica 11 ottobre prima della partenza, non serve ai meno allenati in caso qualcosa andasse storto. Al “Circuito dell’Acciaio”, infatti, si potrà partecipare anche iscrivendosi alle distanze non competitive, da coprire in tranquillità magari passeggiando. Ci potranno andare anche i bambini: per loro, mini-percorsi ad hoc allestiti al campo-scuola. Parte da questi presupposti la mezza maratona organizzata dal “Gruppo amatori podistica Terni”, evento entrato nella tradizione sportiva del comprensorio. Una giornata per tutti, senza dimenticare chi viene per correre davvero. I runners agonistici parteciperanno alla gara sui 16 chilometri, quella che dal cuore di Terni arriva fino alla cascata delle Marmore per chiudersi al campo-scuola, due passi dal centro storico. Lì si conoscerà il nome del vincitore. In fondo, nemmeno la cosa più importante: la kermesse, infatti, ha più il sapore della manifestazione socio-aggregativa che della sfida all’ultimo sprint. Prima della partenza (prevista domenica 11 ottobre alle ore 10 da piazza Tacito, Terni; iscrizioni fino a sabato pomeriggio), si sarà tenuto il concerto dei bersaglieri, varie iniziative benefiche, la cena coi gruppi da fuori regione. Questo nella giornata del 10 ottobre. All’indomani, “pronti, via”. Informazioni: tel/fax: 0744 733616 cell. 360 960179 web: www.amatoripodistica.it e-mail: info@amatoripodistica.it
    Leggi Tutto

Cascata: il 4 ottobre solidarietà per l'Uganda. Gratis i ternani
01 Ottobre 2009

  • Ci sono gli stand informativi dell’”Associazione solidarietà e sviluppo” (Assos), le attività di animazione, le visite guidate al Centro botanico, la “Fantapasseggiata dello Gnefro”, ovvero l’escursione animata per bambini lungo il parco della cascata. E’ solo un assaggio di quello che accadrà domenica 4 ottobre alla cascata delle Marmore. In occasione della festa di san Francesco, e della giornata ad ingresso gratuito istituita dal Comune per i residenti nella provincia di Terni, all’interno dell’area si svolgerà un evento dal fine solidaristico. Titolo: “Cascata aperta, una giornata insieme… una giornata per i bambini dell’Uganda”. L’iniziativa è del Comune e della Provincia (che forniscono il patrocinio) insieme all’associazione Assos, alla 165MarmoreFalls (associazione di cooperative che gestisce i servizi turistici) e al Centro per la Pace di Assisi. Il ricavato, ottenuto grazie alle offerte libere da poter versare in appositi contenitori, andrà a finanziare il completamento di una casa di maternità nel villaggio ugandese di Oluko. Un reparto dove opererebbero volontari in grado di assicurare il diritto alla maternità assistita anche nel piccolo villaggio situato nel nord-ovest del Paese africano. Tutte le attività, previste nel Belvedere inferiore della cascata, sono gratuite (si paga solo il biglietto d’ingresso. Come già ricordato, i residenti nella provincia di Terni entrano gratuitamente). Ricco il programma: oltre agli stand informativi c’è la “Fantapasseggiata dello Gnefro”, le visite guidate a carattere botanico, la musica, la giocoleria, le rappresentazioni teatrali, i video, le mostre fotografiche sull’attività dell’associazione. Poi altro e altro ancora. La Assos è un’associazione senza scopo di lucro nata a Terni 10 anni fa. Svolge servizi di assistenza e sviluppo sia in campo socio-sanitario che in ambito scolastico. Attiva dal 1999 nell’Africa equatoriale, attualmente opera fra Uganda, Kenya e Tanzania. Informazioni: Infopoint Belvedere inferiore tel. 0744 62982 fax 0744 362231 e-mail: cascatamarmore@libero.it Infopoint Belvedere superiore tel. 0744 67561
    Leggi Tutto

Arriva "Itineraria", evento sulle orme dei viaggiatori antichi
24 Settembre 2009

  • L'appuntamento è per domenica 27 settembre nell'area archeologica di Carsulae (Terni, pochi minuti d'auto dalla cascata), alle ore 16:00. L'evento ha un titolo che solletica la curiosità: "Itineraria: Carsulae e la cascata delle Marmore. Storie di viaggi e racconti d'autore". Già, perché oltre a ciò che rimane dell'antica cittadina romana, l'altra protagonista sarà la cascata delle Marmore, e così parlare di scenari suggestivi tagliati per valorizzare il succo dell’iniziativa sarebbe riduttivo. Quale migliore location adatta a raccontare viaggi e viaggiatori del passato, immagini, appunti, impressioni dall'antica Roma fino al Romanticismo ottocentesco? Perché su questo verterà la giornata. Pensate a quanti poeti, scrittori, pittori hanno visitato i due luoghi, uno alle porte di San Gemini, l'altro al principio della Valnerina. Guide specializzate mostreranno le opere rimaste, racconteranno - supportate da video e diapositive - le impressioni dei viaggiatori famosi, guideranno i partecipanti nell'area archeologica illustrando la vita ai tempi degli imperatori ma concentrandosi sugli aspetti legati al viaggio. In fondo, Carsulae è nata sulla via Flaminia: chi erano i viaggiatori antichi, quali le abitudini, gli espedienti? Dopo il trasferimento in cascata (con mezzi propri, arrivo alle ore 19.30), ancora ricordi legati ai viandanti, quelli che nel XVIII secolo consideravano "l'orribile bellezza" delle Marmore tappa fissa del Grand Tour. Quindi visita tematica: stavolta i segreti svelati dalle guide non riguarderanno i viaggiatori dell’antica Roma, ma dal Settecento in poi. Finale sulla terrazza “Belvedere Pennarossa”, dove molti fotografi hanno immortalato il salto del fiume Velino, e dove interverranno il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo, il presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli, gli assessori alla Cultura, al Turismo e ai Lavori pubblici del Comune di Terni, per presentare i nuovi interventi legati alla valorizzazione dei servizi turistici nell’area. Dulcis in fundo, aperitivo offerto da produttori locali. Patrocinio di Comune e Provincia di Terni, collaborazione della Soprintendenza ai Beni archeologici dell'Umbria. Si paga solo l’ingresso nelle due aree (Carsulae e cascata delle Marmore), tutte le altre iniziative sono gratuite. Orari Ore 16.00 a Carsulae, ore 19.30 alla cascata delle Marmore (Belvedere inferiore). Si consigliano scarpe e abbigliamento adeguati. Il trasferimento da Carsulae verso la cascata avviene in autonomia. Costi: Evento gratuito, si paga solo il biglietto d’ingresso nelle singole aree. Si ricorda che i residenti nel comune di Terni godono dell’ingresso gratuito a Carsulae e del biglietto ridotto (2.50 euro) alla cascata delle Marmore Informazioni: infoline Sistema Museo tel. 199 151 123 (lunedì-venerdì 9.00/17.00) infoline@sistemamuseo.it www.sistemamuseo.it Centro Visita e Documentazione di Carsulae tel. 0744 334133 carsulae@sistemamuseo.it Belvedere inferiore cascata delle Marmore tel. 0744 62982 cascatamarmore@libero.it www.marmorefalls.it
    Leggi Tutto

Terni, al via il Festival della creazione contemporanea
16 Settembre 2009

  • L’anno scorso era finito con gli artisti nelle piazze della città e i ternani coinvolti nelle performance. Era la novità di “Es. Terni 2008”: animare la città in location non convenzionali grazie a interventi artistici, architettonici, incursioni e sperimentazioni effettuate interagendo con gli spettatori, chi venuto apposta, chi capitato accidentalmente. E ha funzionato: aggiunto al fulcro della kermesse allestito nel “Centro Arti Opificio Siri” (CAOS), il Festival internazionale della creazione contemporanea marcò un bel successo. E’ con queste credenziali che si presenta la quarta edizione di “Es. Terni”, quella targata 2009 in scena nella città dell’acciaio - due passi dalla cascata delle Marmore - dal 18 al 26 settembre. Anche quest’anno il fulcro è previsto nell’area CAOS, uno degli spazi espositivi più belli del Paese, all’avanguardia nelle soluzioni architettoniche. Ad esibirsi artisti italiani e internazionali nel segno dell’innovazione, della sperimentazione, ma anche della sostanza, visto il calibro di autori già premiati in altri Festival europei. Installazioni, teatro, danza, arti visive, performance tecnologiche, video; insomma, la creazione contemporanea in tutte quelle espressioni dove viene rappresentato il superamento del genere. Sarà così “Es Terni 2009”. Con la coreografia di Roberto Castello, la comicità di Antonio Rezza, la regia dello spagnolo Roger Bernat, il design degli architetti olandesi Oudendik e Korbes. E poi altro ancora, “pepato” da una serie di eventi collaterali: la presentazione di libri, gli incontri, la radio, i corner dedicati al design, la festa finale. Dal 18 al 26 settembre presso il “Centro Arti Opificio Siri” a Terni, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune e il Teatro Stabile dell’Umbria. Informazioni: IAT del Ternano Via Cassian Bon, 2/4 05100 Terni Tel. +39 0744 423047 Tel. +39 0744 427259 info@iat.terni.it www.ternifestival.it
    Leggi Tutto

A Polino la musica dei Cafè del Settecento
16 Settembre 2009

  • Domenica 20 settembre la rassegna di musica antica intitolata “La Rocca tra musica e cultura” proporrà il concerto “Audite, Audite!”. In uno dei più piccoli comuni italiani, Polino, appena 300 abitanti arroccato su un costone roccioso a pochi chilometri dalla cascata delle Marmore, andrà in scena la penultima tappa della kermesse dedicata ai concerti eseguiti con strumenti d’epoca. Nel settecentesco Palazzo Castelli, Fabio Ceccarelli (flauto traversiere), Luca Venturi (violino), Marco Venturi (corno da caccia) e Alessandra Montani (violoncello) - tutti membri dell’Accademia Hermans - si esibiranno con musiche di Bach, Telemann e Schnell. Concerto dedicato alle note che il viaggiatore del XVIII secolo ascoltava nei Caffè o nelle Accademie visitate durante il peregrinare fra le città del Nord Europa. Note spesso eseguite dai Collegium Musicum, ensemble di musicisti professionisti, borghesi dilettanti e studenti universitari che nei Caffè trovavano la loro location ideale proprio perché, essendo destinati a ospitare clienti, non potevano prevedere organici ampli (anche per mancanza di fondi, oltre che di spazio). Pure J.S. Bach fu direttore di un Collegium Musicum: compose cantate per il famoso Caffè Zimmermann di Lipsia. Il concerto di Palazzo Castelli, a Polino, inizierà alle ore 18.00. Prima, interessanti iniziative collaterali. Alle ore 16.30 visita guidata al museo dell’Appennino umbro allestito nella Rocca rinascimentale del paese. Qui, oltre ai reperti della cava d'oro inaugurata nel ‘700 da papa Clemente XIII, si potranno ammirare rarissime rocce testimonianza di vulcani risalenti a 250.000 anni fa, le kamafugiti. Al termine del concerto degustazione di prodotti tipici. Prenotazione obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni: Museo dell’Appennino Umbro 05030 Polino (TR) Tel/fax 0744 789262 Infoline Sistema Museo Lun – ven dalle 9.00 alle 17.00 Tel: 199.151.123* infoline@sistemamuseo.it www.sistemamuseo.it *Costo della chiamata da telefono fisso di Telecom Italia, 10 centesimi al minuto IVA inclusa senza scatto alla risposta, tutti i giorni, 24/24 h. Per chiamate originate da altro operatore i prezzi sono indicati dal servizio clienti dell’operatore utilizzato.
    Leggi Tutto
bannerPopup

Orari Gennaio

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali CHIUSO NO RILASCIO
Sabato e Domenica 11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Festivi e Speciali:
1/1
6/1
11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00

Scegli la tua visita guidata

Gennaio 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
29
30
31

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb