Chiesa di San Lorenzo

Colpita dalle bombe durante la seconda guerra mondiale della chiesa di San Lorenzo restava, in pratica, solo il fantasma. Un intervento di recupero, effettuato anni dopo, l’ha riconsegnata al culto e alla città. Una chiesa romanica che ha subito col passare dei secoli, restauri che in qualche occasione si sono rivelati più disastrosi delle bombe con gli affreschi del soffitto che furono tinteggiati di bianco, ed una parte del pavimento fu realizzata con piastrelle. Si salvarono alcune parti di colonne dalle fattezze romane, alcune delle quali sono seppur parzialmente in vista, specie quella che è stata utilizzata, nel corso di uno dei restauri, come base per i resti di un’ara attica. Si tratta comunque di un sito molto antico su cui sembra si trovasse una costruzione romana (secondo lo storico Angeloni un tempio dedicato a Marte) e nel cui sottosuolo sono state trovate sepolture a cappuccina che paiono risalire all’alto medioevo.

La chiesa di San Lorenzo s’affacciava, d’altra parte, sul tratto cittadino della strada consolare Flaminia, ed era quindi in posizione di primaria importanza. Nel sottosuolo custodiva, e potrebbe ancora custodire, importanti testimonianze se è vero – come riferiva nel XVII secolo lo storico Francesco Angeloni – che durante lavori di scavo effettuati nella sagrestia per eliminare l’umidità venne alla luce una colonna di marmo bianco che si stimò alta all’incirca quattro metri. Si inoltrava però nel terreno sottostante l’altare, per cui il parroco, per non rovinarlo, bloccò i lavori e fece spaccare quel tronco di colonna per utilizzarne un piccolo blocco di circa un metro. Testimonianza, quella colonna, che la venerazione per Marte dio della guerra era a Terni particolarmente sentita e dimostrata anche dalla costruzione di un tempio di una qualche magnificenza. La piccola chiesa originaria fu affiancata da una seconda navata nel secolo XVII, cosicché si ebbe un unico ambiente, ma posto su due livelli sfalsati tra loro.

La parte originaria e la parte aggiunta si distinguono anche per le due porte d’ingresso, una delle quali – l’originaria – è costituita da un bel portale. Interessante anche il piccolo campanile a vela, anch’esso oggetto di interventi e restauri. Nel corso del XIX secolo la chiesa di San Lorenzo fu il riferimento della congregazione cittadina di carità.

Foto

bannerPopup

Orari Novembre

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 11.00 - 17.00 NO RILASCIO
Sabato e Domenica 11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
Festivi e Speciali:
1/11
11.00 - 17.00 dalle 12.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00

Scegli la tua visita guidata

Novembre 2017
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
27
28
29
30

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb