Eventi & News

Le nuove visite guidate regine di agosto
21 Agosto 2008

  • Costituiscono la marcia in più innestata nel 2008. E basta dare un’occhiata all’home page di questo sito Web per farsi un’idea dell’investimento programmato intorno alle nuove visite guidate. Originali, alla portata di tutti, fiore all’occhiello della Marmore Falls (l’associazione di imprese che gestisce l’area turistica), le visite guidate proposte nella versione 2008 possiedono tutto per sfondare. Intanto mettono in cassa il successo registrato nel ponte di Ferragosto, quando l’alto numero di adesioni ha costretto le guide a un super-lavoro. Poi si lanciano verso la consacrazione definitiva, probabilmente non molto lontana visto il trend di crescita elevato e costante. Che sia la visita nelle grotte dentro la rupe di Marmore, che sia la visita in notturna nei sentieri del Parco, che sia la visita animata per bambini sulle orme dello Gnefro – folletto della cascata –, oppure la visita botanica, con guide esperte alla ricerca del Capelvenere o della Lingua Cervina, il risultato non cambia: si conosce la vera essenza di un luogo destinato a diventare patrimonio mondiale dell’umanità. Insomma, si vive la cascata al cento per cento, come recita il banner promozionale inserito qui a fianco. Da non perdere: chi ama l’ambiente, la natura e le attività svolte in simbiosi con essa non potrà mancare. E chi, invece, si avvicina solo oggi a questo tipo di turismo, molli gli ormeggi: gli itinerari sono adatti a tutti, anche ai più pigri. Persino le grotte non serbano ostacoli (le uniche limitazioni, in questo caso, riguardano i disabili motori e chi soffre di claustrofobia). Per saperne di più basta telefonare all’infopoint della cascata (0744 62982) o navigare nel nostro sito Internet (www.marmorefalls.it).
    Leggi Tutto

Coi cartellini più facile riconoscere la flora
11 Agosto 2008

  • Il professor Orsomando - facoltà di Botanica dell’università di Camerino - e i suoi colleghi ricercatori hanno battuto ogni centimetro dei sentieri 2 e 3. Accompagnati dalle guide botaniche della cascata hanno selezionato le specie floreali endemiche dell’area prima dare l’ok, così da regalare ai visitatori una nuova opportunità. Chi entra oggi nel Parco del belvedere inferiore, infatti, potrà saperne di più sulla Lingua cervina, sul Capelvenere, sul Corniolo, sul Carpino nero, sul Leccio e su qualsiasi altra pianta caratteristica delle Marmore. Alla base di ogni specie troverà un cartellino a indicarne le peculiarità, il nome scientifico, quello volgare, la specie, la famiglia, i principali usi officinali. Chi possiede il pollice verde e chiunque abbia un minimo di curiosità pur in mancanza di competenze specifiche, potrà farsi un’idea del valore di un’area già classificata dall’Unione Europea “di interesse comunitario” per i connotati unici dal punto di vista scientifico. L’apposizione dei cartellini è frutto del lavoro svolto dalle guide in sinergia con l’università di Camerino, stessa sinergia anima del Centro didattico, la struttura situata nel Parco del belvedere inferiore dove qualsiasi visitatore (ingresso libero) può acquisire nozioni in materia botanica. I cartellini sulle specie più rilevanti costituiscono un ulteriore passo verso il completamento del Giardino vero e proprio, previsto nel corso del 2009. Intanto nelle prossime settimane verranno segnalate anche le specie al di fuori dei sentieri 2 e 3, così da ampliare l’offerta per i turisti interessati alla flora delle Marmore e alla sua straordinaria bellezza.
    Leggi Tutto

Intorno alla Cascata: visita notturna a Carsulae
29 Luglio 2008

  • Suggestiva è dir poco. Vengono i brividi pensando a una visita guidata in notturna laddove una volta ferveva la vita della cittadina romana di Carsulae. Un centro antico, nato insieme alla via Flaminia lungo il suo asse di scorrimento nei pressi di San Gemini. Una manciata di chilometri dalla Cascata delle Marmore per cogliere i segreti del Foro, dell’anfiteatro, dei templi e dell’arco di san Damiano, reperto-simbolo di questo affascinante sito archeologico. Grazie all’evento messo in piedi dalla Soprintendenza archeologica dell’Umbria, dal Comune di Terni e dall’associazione di imprese “TerniMusei”, con un semplice ingresso “ridotto” sarà possibile accedere agli scavi dalle ore 21,30 fino alle 23, usufruendo di una visita guidata gratuita intorno a un tema specifico. Sabato 2 agosto si approfondirà il tema “Carsulae dopo i Romani: persistenze insediative”, mentre nell’altro appuntamento fissato sabato 9 agosto si parlerà di “Comunità cristiane intorno alla Carsulana Flaminia Vetus”. “Incontri + Dialoghi, CarsulaEstate 08” è il nome di questa iniziativa pensata per regalare emozioni ai visitatori. Programma: Sabato 02/08/'08 ore 21,30 Centro visita e documentazione "U. Ciotti" di Carsulae "Carsulae dopo i Romani: persistenze insediative" Visita guidata tematica a cura della dott.sa Laura Matticari Sabato 09/08/'08 ore 21,30 Centro visita e documentazione "U. Ciotti" di Carsulae "Comunità cristiane intorno alla Carsulana Flaminia Vetus" Visita guidata tematica a cura della dott.sa Laura Matticari Ingresso con biglietto ridotto: Euro 3,30. Per informazioni: Centro visita e documentazione "U. Ciotti" di Carsulae Tel. 0744 334133
    Leggi Tutto

Cresce l'informazione per i turisti
28 Luglio 2008

  • Basta dare uno sguardo ai banconi delle biglietterie: ci sono depliant, pieghevoli, opuscoli e brochure. Uno sforzo in chiave promozionale di enti e società gestori dell’area per fornire maggiori informazioni ai visitatori. Da qualche giorno chi entra negli infopoint dei due Belvedere può ritirare gratuitamente nuovi prodotti sulle opportunità presenti in Cascata e non solo. Oltre ai servizi aggiuntivi dell’area Marmore (visita in grotta, visita in notturna, fantapasseggiata ecc.) è possibile orientarsi sull’intera offerta turistica della bassa Umbria. Gli antichi borghi medioevali, la rete dei sentieri da trekking, le opportunità didattiche con fattorie e campeggi ad hoc, l’osservatorio astronomico di Cesi, i musei a carattere naturalistico-ambientale e quant’altro, a pochi minuti d’auto dalla Cascata delle Marmore. Senza dimenticare la storia, ricca e presente nei borghi, e senza dimenticare gli eventi, le sagre, le feste. Tutto a portata di mano: basta sfogliare poche pagine e si ottiene un quadro esaustivo delle proposte. Un nuovo servizio per promuovere la bellezza di territori unici, in una zona dell’Umbria che merita l’attenzione dei turisti. Attenzione in crescita: i flussi degli ultimi anni, infatti, la danno in notevole ascesa.
    Leggi Tutto

Concerto "Maree" dà spettacolo
24 Luglio 2008

  • Rimandavano ai sapori e agli odori dei souk marocchini. Veniva l’immagine del labirinto di viottoli, dei danzatori e degli acrobati di una piazza di Marrakesh. O di Tangeri, la loro città d’origine. C’erano tutte le atmosfere nordafricane nel concerto della “Tangeri cafè orchestra”, tenuto sabato 19 luglio al Parco dei Campacci. Un successo. Le oltre cento persone che hanno assistito all’esibizione di Jamal Ouassini e della sua band si sono divertite parecchio. Lungo il sentiero 5 – al belvedere superiore della cascata – hanno addirittura ballato; a un certo punto si sono alzate e a ridosso del palco, di fronte ai resti di una centrale idroelettrica ottocentesca, hanno cominciato a muoversi. D’altronde la musica invitava: ritmi arabi rielaborati attraverso uno stile proprio con strumentazione rigorosamente acustica: il qanun, il nay, il liuto, il banjo, il violino, e poi contrabbasso e percussioni. Un’ora e mezza di concerto, fin quasi alla mezzanotte, in uno scenario suggestivo alla luce dei lumini: è stato questo l’evento organizzato dentro la rassegna “Maree”, kermesse nata da un’idea del circolo Arci di Terni e sostenuta dall’Amministrazione comunale. Quello di sabato sera è stato l’appuntamento previsto in un luogo-simbolo del comprensorio ternano, la cascata delle Marmore. Ora si va nelle rovine dell’antica città romana di Carsulae, per un altro concerto (sabato 26 luglio) in un “bijou archeologico” conosciuto da turisti e appassionati del settore. Molto probabilmente “Maree, culture in viaggio” tornerà nel parco della cascata il prossimo anno.
    Leggi Tutto

Sabato 19 arriva "Maree": concerto e visita guidata gratis
15 Luglio 2008

  • Si chiama “Maree” e riporta al mare, all’Oceano, ai viaggi dell’uomo nel corso dei secoli, non ultimi quelli “della speranza”, troppo spesso finiti in tragedia sulle coste italiane. Si chiama “Maree: culture in viaggio” ed è la rassegna organizzata dall’Arci di Terni - in collaborazione col Comune - giunta alla sua nona edizione. Kermesse gratuita dal programma ricco, fatta di concerti, stand, mostre e dibattiti nei luoghi più suggestivi del Ternano, tutti in tema multirazziale. Dal 10 luglio al 9 agosto si esibiranno orchestre, band, gruppi ed artisti dai quattro angoli del mondo, si alterneranno dibattiti a convegni a mostre fotografiche sempre nel segno dell’integrazione fra diverse culture, si toccheranno vari punti della città e del territorio circostante. E in tema di luoghi suggestivi, non poteva mancare la Cascata delle Marmore. Sabato 19 luglio ospiterà la “Tangeri Cafè Orchestra” (foto) diretta da Jamal Ouassini, violinista-compositore ispirato alle atmosfere urbane della nota città marocchina. Sette musicisti nordafricani e spagnoli di diversa estrazione artistica, in concerto alle ore 21,30 nel sentiero 5 della Cascata (ingresso gratuito). Solo l’ultima, in ordine cronologico, delle attrazioni di sabato 19, perché la Marmore Falls - società gestrice dei servizi turistici dell’area - ha organizzato per l’occasione una serie di attività rigorosamente gratuite. Si va dalla visita in grotta, alla visita al sentiero 5 (Belvedere superiore) fino a quella animata per bambini sulle orme del folletto “Gnefro”. L'iscrizione è gratuita e non è necessario acquistare il biglietto d’ingresso in Cascata. Ecco il programma completo, con prenotazione anticipata consigliabile sebbene non obbligatoria - ATTIVITA’ GRATUITE - LEGGENDA FATATA DI UNA CASCATA Lungo il sentiero 5 (Belvedere superiore) Tanto tempo fa… c’era la terra di qua abitata da umani e animali… e c’era la terra di là, mondo di fate e creature soprannaturali… Vieni a scoprire come dall’amore del pastore Velino per la ninfa Nera sia scaturita la Cascata delle Marmore. Rappresentazione animata della leggenda della Cascata Inizio ore 18:00 – sentiero 5 VISITA GUIDATA AL SENTIERO 5 Il sentiero 5, nuova possibilità di fruizione del Parco, offre vedute panoramiche sulla Valle del Nera ed evidenze di archeologia industriale: centrali idroelettriche e opifici che nel corso del Novecento hanno sfruttato a fini energetici l’acqua della Cascata. Alle ore 16:00 – 17:30 – 19:00 – 20:30 (max 50 persone a gruppo) SPELEOPASSEGGIATA Nella “Grotta della Condotta”, presso il sentiero 5 (Belvedere superiore) Entrando nella Grotta della Condotta, si rimane affascinati da un mondo sotterraneo sconosciuto dove si camminerà fra stalattiti, stalagmiti e concrezioni… Partenza dalla biglietteria del Belvedere Superiore alle ore 18:00 e alle ore 20:00. Si consigliano calzature e abbigliamento adeguati (max 10 persone a gruppo) Informazioni e prenotazioni: Infopoint Belvedere Superiore Cascata delle Marmore Tel. 0744 67561 Fax 0744 362231 e-mail cascatamarmore@libero.it
    Leggi Tutto

"Cascata aperta" conquista i ternani
01 Luglio 2008

  • Stefano Notari, dirigente della Marmore falls, l’associazione di imprese che gestisce i servizi turistici della Cascata delle Marmore, l’ha definita “un successo”. Carlo Gatti, guida speleologica, appena uscito dalla “grotta delle condotte” ha detto di aver provato “vera gratificazione, perché ho accompagnato bambini di 5 anni e adulti di 65”. “E’ stato bello – ha aggiunto - vederli interessati all’ambiente sotterraneo, rispondere alle loro domande, guardarli mentre passo dopo passo si ‘conquistavano’ il cammino…”. In effetti la giornata di lunedì 30 giugno è stata “speciale” perché i ternani hanno aderito in massa al “Cascata aperta”, evento promozionale fortemente voluto dalla Marmore falls e dagli assessori al Turismo di Comune e Provincia, Giuseppe Boccolini e Fabio Paparelli. Un giorno completamente gratuito per i residenti nella provincia di Terni, in cui alla tradizionale visita si sono aggiunte altre opportunità. La visita nelle grotte, la visita in notturna, la visita botanica, il giro dell’orto (botanico), la visita animata per bambini ed altro ancora, rigorosamente sotto il controllo di guide specializzate. E i ternani hanno apprezzato: quasi 200 adesioni con tutto esaurito per ognuna tipologia (per la sicurezza personale e dell’ambiente circostante, infatti, si svolgono a numero chiuso), cui vanno aggiunti numerosi turisti aggregatisi all’ultimo momento. Risultato oltre le aspettative se confrontato con iniziative simili svolte in precedenza. Cosa è cambiato? La parola magica si chiama promozione. Oltre a giornali e tivvù, la svolta è venuta dai depliant informativi, stampati a migliaia, distribuiti nei locali ed entrati di prepotenza nelle case dei ternani. Una strada finalmente battuta dagli enti pubblici, primi responsabili in tema di sviluppo turistico.
    Leggi Tutto

Il 30 giugno tutto gratis per i residenti ternani
20 Giugno 2008

  • Chiamatelo come volete: “Cascata aperta” – che è la denominazione ufficiale - oppure “Open day”, “Cascata day”; non importa, perché la forma in questo caso non conta. Conta la sostanza. E la sostanza parla di un nuovo evento promozionale fissato per lunedì 30 giugno, data in cui i residenti nella provincia di Terni potranno visitare la Cascata delle Marmore gratuitamente. Sarebbe già molto, per un’iniziativa “normale”, ma stavolta gli organizzatori fanno di più. Comune e Provincia di Terni, Comunità montana, Servizio turistico locale e 165 Marmore falls (soggetto gestore dei servizi turistici dell’area) hanno previsto una lunga serie di “optional” sempre rigorosamente gratuiti per i residenti. Non è mania di grandezza, ma il frutto di una strategia precisa, derivata da una constatazione: negli ultimi tempi l’offerta turistica intorno alla Cascata è cresciuta parecchio, con una serie di servizi aggiuntivi di cui i visitatori si stanno accorgendo. I ternani invece stentano, legati come sono a un’immagine vecchia quando oltre al salto esisteva poco o nulla. Eccoli, allora, i servizi aggiuntivi ed ecco cosa potranno fare gratuitamente i residenti nella provincia di Terni lunedì 30 giugno. “CASCATA APERTA” - 30 GIUGNO 2008 Ingresso gratuito per i residenti nella provincia di Terni Visita botanica – Alle ore 11:00 e alle ore 14:30 (max 20 persone a gruppo). Si parte dal Centro direzionale didattico dell’orto botanico. All’interno del Parco, accompagnati da personale specializzato, si passeggia lungo i sentieri 2 e 3 alla scoperta della flora caratteristica. Il giro dell’orto - Dalle ore 10:00 alle ore 18:00. Con orario continuato, presso la terrazza letteraria del Centro direzionale didattico del giardino botanico, verrà svolta attività ludico-didattica per bambini con animazioni. S’impara giocando a conoscere foglie, profumi e colori del bosco. Dalle ore 10:00 alle 18:00 è possibile visitare il laboratorio scientifico del Centro, oltre a visionare filmati sul Parco fluviale del Nera. Fantapasseggiata – E’ il pezzo forte dell’ultima stagione, quello che ha riscosso maggiore successo fra le scolaresche. Si parte dal Centro direzionale didattico alle ore 10:00 e alle ore 16:30 (max 30 bambini a gruppo). Lo Gnefro, folletto della Cascata, accompagnerà i bambini alla scoperta dei luoghi più suggestivi e scenografici, teatro della leggenda d’amore fra il pastore Velino e la ninfa Nera. Al lavoro animatori con tanto di travestimento: da non perdere. Speleopasseggiata – Orari: 10:00 / 11:30 - 13:00 / 14:30 - 16:00 / 17:30 (max 10 persone a gruppo), si consigliano calzature e abbigliamento adeguati. Partenza dal Belvedere superiore (zona Campacci). E’ una possibilità nuova che merita grande attenzione. La merita perché nella rupe esiste un sistema di grotte dalla bellezza unica, capace di sbalordire anche speleologi professionisti. Ora alcune di esse diventano accessibili al pubblico, con equipaggio fornito dallo staff, in assoluta sicurezza e con accompagnamento di guide esperte. La passeggiata del 30 giugno si svolgerà nella “Grotta delle Condotte”. Visita notturna - Alle ore 21:00 (max 15 persone a gruppo), partenza dalla biglietteria del Belvedere Inferiore (Collestatte Piano – P.le Fatati). “Quando tutto tace, lontano dalle voci, rimangono i rumori dei piccoli animali e il fragore delle acque…”. Potrebbe cominciare così il racconto della visita notturna nel Parco della Cascata, altra possibilità per i visitatori in aggiunta alla classica veduta del salto. Servizio attivato recentemente, con guide e frontalini (fasce elastiche dotate di lampadina) forniti dallo staff. Imsomma, è un programma davvero ricco quello approntato dagli enti locali e dalla Marmore falls. Programma basato su servizi normalmente fruibili a pagamento e su prenotazione, anche se allo studio c’è la possibilità di aprirli a modalità differenti. Per la giornata gratuita del 30 giugno riservata ai residenti della provincia di Terni la prenotazione non è obbligatoria, sebbene consigliabile. informazioni e prenotazioni: Infopoint Cascata delle Marmore, Tel. 0744 67561, e-mail: cascatamarmore@libero.it Link: www.marmore.it www.comune.terni.it www.regioneumbria.eu www.marmore.it
    Leggi Tutto

Sabato 31 maggio nasce lo "Gnefrofamily"
27 Maggio 2008

  • Si chiama “Gnefrofamily” e già il nome racchiude le caratteristiche di questo nuovo servizio. Gnefro uguale stupore, meraviglia. Family; sicurezza, fiducia. La decisione arriva dai dirigenti dell’area turistica: “dobbiamo fare di più”, si sono detti, e allora voilà: la fantapasseggiata dello Gnefro, visita animata mattatrice della stagione (adesioni elevatissime tra le scolaresche) diventa formato famiglia. Sabato 31 maggio parte la sperimentazione. Via l’obbligo di prenotazione, via la necessità di organizzare tutto per tempo: partecipare alla visita guidata sulle orme del folletto del fiume (con tanto di animatore in costume) diverrà facile facile. Basterà la voglia di esserci perché lo Gnefro, folletto che anima i sentieri e dimora nelle grotte della Cascata, sarà pronto a partire esattamente alle ore 16,30. Accompagnerà genitori e bambini nei luoghi più suggestivi del Parco dove il pastore Velino manifestò il suo amore smisurato per la ninfa Nera. Partenza ad orario prestabilito con tariffa vantaggiosa, possibilità di iscriversi anche dieci minuti prima, nessun numero minimo: è questa la novità di sabato 31. Informazioni dettagliate sono disponibili telefonando allo 0744 429255 dalle ore 9,30 alle 19,30 da martedì 27 fino a venerdì 30 maggio, stesso recapito telefonico per prenotazioni anticipate. Unico limite il numero massimo di iscrizioni, non superiore ai 25 bambini. Verrebbe da dire che l’età consigliata è compresa fra i 3 e gli 8 anni, ma poi come spiegare quanto accaduto lo scorso 15 maggio, giorno di ingresso gratuito per i residenti nella provincia di Terni? Furono più gli adulti dei bambini a gustarsi le peripezie dello Gnefro, o quasi. La giornata promozionale di sabato 31 si inserisce in un progetto di ampio respiro attualmente in fase di studio. Si sta lavorando a un ampliamento dell’offerta direttamente in loco, senza bisogno di prenotazione e organizzazione preventiva. Ad orari prestabiliti il servizio sarà comunque attivo, a disposizione di chiunque voglia usufruirne. Oggi la visita guidata ordinaria e la visita botanica sono già fruibili con tali modalità, ma la Cascata è di più. Ci sono le grotte, c’è la visita in notturna, ci sono gli sport a contatto con la natura. E c’è dell’altro… SABATO 31 MAGGIO: "GNEFROFAMILY" visita con animazione a prezzi ridotti per famiglie partenza ore 16,30 nessun limite minimo di iscrizioni limite massimo 25 bambini possibile iscriversi sul posto anche pochi minuti prima info ed eventuali prenotazioni anticipate: 0744 429255 ore 9,30/19,30 dal 27 al 30 maggio info ed iscrizioni in loco: biglietterie della Cascata
    Leggi Tutto

Oltre 400.000 visitatori alla Cascata nel 2007
22 Febbraio 2008

  • Nel 2007 la Cascata delle Marmore ha superato il ragguardevole muro dei quattrocentomila visitatori. Lo scorso anno, infatti, sono stati 407.299 i biglietti staccati presso le due biglietterie della cascata più alta d'Europa, con un incremento del 10,3% rispetto ai dati del 2006. Numeri importanti che pongono di diritto la Cascata delle Marmore tra i siti turistici più visitati d'Italia.
    Leggi Tutto
bannerPopup

Orari Settembre

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 10.00 - 22.00 dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 16.00
dalle 20.00 alle 21.00
Sabato e Domenica 9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 18.00
dalle 20.00 alle 21.00

Scegli la tua visita guidata

Settembre 2018
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb