Lasciati stupire:

La Cascata delle Marmore e non solo

Fiume Nera
  • 23/11/2020
  • Redazione
  • 165m racconta il territorio
  • 516
  • 0

Fiume Nera

Nasce a Vallinfante, Castel Sant'Angelo, provincia di Macerata, scorre per più di 100 km fino al Tevere, vicino Orte.

La sua creazione più meravigliosa è la Valnerina, che crea un contesto perfetto per il suo incontro con il Fiume Velino, dal quale nasce la nostra amata Cascata delle Marmore. Incontra anche, in modo artificiale e non molto conosciuto, il lago di Piediluco.

Le acque del fiume Nera sono sfruttate in più modi per la produzione di energia idroelettrica; cambia portata nel giro di pochi chilometri, ciò lo rende un fiume sempre ricco di sorprese.

Ha contribuito, insieme al Serra, al nome e alla storia della nostra città di Terni, che attraversa silenziosamente, quasi inosservato.

Eppure, lungo le sue sponde, si snoda un percorso fluviale dalle mille sfumature, che sta per essere mappato dal progetto Tutta mia la città, del Comune di Terni e di Cooperativa Sociale ACTL, un percorso nel centro della città che vuole essere raccontato per far scoprire la bellezza della nostra città e valorizzarla al meglio!

 

La valle tra Narni e Terni è lo spettacolo più bello che si possa immaginare. La Nera vi serpeggia con le sue anse ei cespugli qua e là la fanno assomigliare a un grande giardino racchiuso tutto intorno da montagne

J.J. Wolckmann