Cookie Consent by Free Privacy Policy website Eventi & News | 165m Servizi Turistici

Lasciati stupire:

La Cascata delle Marmore e non solo

Eventi & News
  • 23/10/2020
  • Redazione
  • Eventi&News
  • 5868
  • 0

Eventi & News

Trekking Art – Storie di Città e Borghi:
un nuovo modo per scoprire le bellezze del territorio

 

Visite guidate, trekking, escursioni, laboratori per bambini e l'apertura del Museo Diocesano. Sono questi i principali filoni su cui si muove TREKKING ART – Storie di Città e Borghi, il progetto proposto dalla Cooperativa Sociale ALIS e finanziato dalla Fondazione Carit attraverso il Bando 2/2021 Richieste Generali di Contributo.

Il progetto è stato presentato giovedì 23 settembre presso il Museo Diocesano di Terni. Hanno partecipato il presidente della Cooperativa ALIS Stefano Notari, il sindaco di Arrone Fabio Di Gioia, l'assessore al Turismo del Comune di Terni Elena Proietti, la presidente dell'Associazione Guide Turistiche dell'Umbria Maddalena D'Amico e don Claudio Bosi, direttore dell'Ufficio Beni Culturali della Diocesi.

Trekking Art vuole promuovere la creazione di un nuovo circuito di visita ai beni storico artistici e della città di Terni, delle antiche municipalità e dei Comuni limitrofi attraverso percorsi e itinerari in grado di coniugare sostenibilità e conoscenza delle bellezze locali.

Obiettivo principale è quello di valorizzare il patrimonio culturale locale, raccontando le diverse "anime" dei luoghi, favorendo la ripartenza del settore turistico e degli addetti ai lavori dopo il difficile periodo della pandemia.

Il progetto si basa sull'elaborazione e sullo svolgimento di un programma di visite guidate, attività didattiche ed escursioni gratuite per i destinatari secondo un calendario condiviso con i partner del progetto: la Diocesi di Terni Narni Amelia, il DIT, l'Associazione Guide Turistiche dell'Umbria, il Comune di Arrone, le Proloco di Piediluco, Cesi, Collescipoli, Torreorsina e l'ass. Il Castello di Papigno. Una rete che mira a veicolare nuovi percorsi al fine di promuovere e valorizzare i beni locali in un momento storico eccezionale che ha portato anche ad una rinnovata necessità, ossia quella di guardare con occhi nuovi il patrimonio storico-artistico e naturalistico del territorio.

Le visite, tenute da guide turistiche, escursionistiche, laureati in storia dell'arte ed esperti in didattica, in base alla tipologia di attività, puntano a far conoscere la storia e le caratteristiche delle città e dei borghi, con particolare riferimento a chiese, edifici e spazi chiusi o più difficilmente accessibili e finora scarsamente promossi proprio a causa dell'assenza di percorsi di visita sistematici e dedicati non solo ai turisti, ma anche a cittadini ternani.

 

IL CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ

Dopo una prima fase di progettazione e confronto tra i partner, le attività saranno avviate da sabato 25 settembre, con la prima apertura del Museo Diocesano, e proseguiranno fino al prossimo agosto. 

Tutti i sabati fino al 18 giugno

Apertura del Museo Diocesano

Dalle 16,30 alle 19,00

Inaugurato il 23 giugno 2005 è ospitato nel Palazzo del Seminario Interamnense, adiacente alla Cattedrale di Santa Maria Assunta. Articolato in 5 sale, conserva al suo interno, in uno spazio di 400 mq, opere d'arte sacra, per lo più dipinti e sculture, realizzate da esponenti della produzione artistica locale e nazionale tra il XV e il XVIII secolo e provenienti dalle chiese diocesane ed armonizzati in una ricca collezione.

 

Ecco le prossime attività in programma

19 giugno, ore 9.00
Alla Cascata con Trekking Art!
Passeggiata alla scoperta dei segreti della nostra amata Cascata delle Marmore

25 giugno, ore 17.00
Arrone. Sui passi della storia.
Visita guidata alla scoperta di uno dei borghi più belli d'Italia

26 giugno, ore 9.00
Trekking Il faggio e il lupo.
Alla scoperta di Monte Torre Maggiore, sulle tracce dei lupi. Con possibilità di pranzo presso "Il rifugio di sant'Erasmo"

3 luglio, ore 16.30
Narni. Passaggi medioevali.
Alla scoperta degli ambienti medievali nascosti nel centro storico
Info e prenotazioni al numero 345 6983825, tramite whatsapp 




 

Cerca